Carciofo spinoso sardo
Produzione carciofo spinoso sardo

Coltivazione carciofo spinoso sardo

carciofo spinoso sardo, coltivazione

Carciofo sardo preparazione terrenoIl Carciofo spinoso sardo è una coltivazione tipica della Bassa Valle del Coghinas, da tempo una delle principali del territorio.

Il ciclo produttivo parte dall'estate sino ai primi periodi di primavera.

La coltura necessita oramai da tempo di una specializzazione da parte del sistema agricolo locale, per le specifiche modalità di piantumazione e coltivazione, cura della crescita della pianta e sistema tipico di raccolta, ancora manuale, ma con l'ausilio di attrezzatura specifica, per abbattere i costi di manodopera.

Preparazione coltivazioneLa Bassa Valle del Coghinas da tempo è territorio ideale per questo tipo di coltura, con appezzamenti irrigui della fertile località che copre i territorio di Valledoria,Santa Maria Coghinas, Viddalba e Badesi.

Il ciclo specifico di produzione del carciofo, inizia verso giugno con una prima preparazione del terreno, in grado di pervernire ad una superficie piana ed uniforme.

Ad Ottobre si ha il primo raccolto utile per la trasformazione e confezionamento della cooperativa.
CarciofiLe attività di raccolta e lavorazione proseguono poi sino ad Aprile e Marzo dell'anno seguente, con una produzione pressochè continua con quantitià alternate.

Facebook
Google+
Twitter